Società Sportiva Judo Invorio

Stagione 2017-2018

 

Drop Down Menu

 
 

2/8 ottobre 2017

Settimana impegnativa che si è conclusa ieri 8 ottobre con l'Allenamento Regionale Agonisti a Giaveno
a cui abbiamo partecipato con
FILIPPO BACCHETTA, CECILIA PEDULLA', GIULIA NEGRI e FRANCESCO GIOVIA.

SABATO 7 interminabile “TORNEO CITTA' DI SEVESO”
iniziato alle 13.00 e terminato alle 23.00.

Tra i nostri il miglior risultato è di KAMILA MORA 3° nei 28 kg ragazze.
5° posto per GREGORIO BACCHETTI (fanciulli 35 kg) e
PIETRO FANCHINI (ju/se 81 kg). Infine
17° posizione di TOMMASO LUCHETTA nei 66 kg ju/se.

Ma la settimana era iniziata per noi martedì 3 ad OLBIA,
dove si sono svolti i CAMPIONATI MONDIALI VETERANI
a cui ha partecipato la nostra LAURA COLOMBO ottenendo un onorevole 7° posto nei 57 kg.

Per tutti c'è ancora da lavorare e lo faremo spronati dalla consapevolezza che tutti i nostri hanno dato tutto quel che avevano, quindi... siamo sulla buona strada...

 


INVORIO, 17 settembre 2017

Ottimo riscontro al nostro allenamento intersocietario di inizio stagione.
Abbiamo ospitato sul nostro tatami ca 60 atleti  tra cui il
Direttore Tecnico della Squadra Regionale, Laura Zimbaro,
e la squadra regionale master in preparazione per i mondiali di Olbia.

Ne è uscito un lavoro di qualità che ha fatto crescere i nostri atleti.

Grazie a tutti i partecipanti !!!

 

E SIAMO PARTITI.........

Sabato 9 settembre a Cogoleto (GE)
MEMORIAL INTERNAZIONALE KENSHIRO ABBE
per rappresentative.

Nella formazione piemontese femminile la nostra CECILIA PEDULLA' a 48 kg ha dato un ottimo contributo per l'ARGENTO ottenuto dalla squadra.

Domenica 10 ARGENTO anche per la squadra regionale master femminile al Gran Prix di Follonica , che , a 63 kg, schierava la nostra LAURA COLOMBO.

Laura ha ottenuto anche un quarto piazzamento nella gara individuale.

Brave le nostre ragazze....


Le junior e le senior di Cogoleto

Le Master di Follonica con i due tecnici

Podio delle ragazze
 
Squadra regionale al completo

 

INVORIO 16/17/18 GIUGNO 2017

Una tre giorni di judo davvero entusiasmante nella nostra Palestra De Zotti.

Iniziamo venerdi 16 con il saggio di fine anno.

Il calendario fitto della stagione ci ha costretto a spostare in avanti la data, i numeri sono inferiori al solito perché molti sono già partiti per le vacanze, ma lo spettacolo offerto dai nostri atleti è sempre all'altezza delle aspettative nonostante i ritmi più lenti a cui la giornata caldissima ci costringe.

Abbiamo un'ospite d'eccezione a premiare i nostri migliori agonisti: Roberta Chyurlia, cintura nera 4° dan, arbitro mondiale convocata per i mondiali under 17 e per gli EYOF.

Giusto il tempo di un piccolo rinfresco e sono già in arrivo i primi ospiti del 7° WEEKEND di JUDO.
E qui sono in aumento sia i numeri che il livello tecnico. Il parco docenti è da invidia: direttore tecnico LAURA ZIMBARO, 6° dan , 14 anni di Nazionale per altrettanti titoli italiani,
oro ai mondiali universitari, qualificata per l'olimpiade di Barcellona, 3 bronzi europei ed un oro agli europei master.

Collaboratori tecnici: CLAIRE LECAT, un oro agli europei, bronzo ai mondiali, 5° a Barcellona '92 e ANGELO BELTRACHINI , questo il suo curriculum:

1984-1990: Direttore Tecnico regionale Lombardia;

  • 1992: Tecnico Federale Malta alle Olimpiadi di Barcellona;

  • 1993-1994: Allenatore del Centro Nazionale di Alta Specializzazione di Monza;

  • 1995: Responsabile Tecnico della Nazionale Italiana Universitari alle Universiadi di Fukuoka (Giappone);

  • 1996: Responsabile Tecnico della Nazionale Italiana Universitari ai Mondiali Universitari di Jonquiere (Canada);

  • 1995-1996: Allenatore della Nazionale Italiana;

  • dal 1997: Tecnico designato per l'Italia addetto agli stage internazionali del CONI e collaboratore per i rapporti internazionali - Congressi UEJ;

  • dal 1999: Consigliere Regionale della Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJLKAM);

  • dal 2004: membro della Commissione Nazionale Insegnanti Tecnici.

    Tra i tecnici ospiti MELANY LAVIS, campionessa mondiale di jujtsu; MARIA CRISTINA CIRILLO, 6° dan,diversi titoli italiani, argento europei master, oro ai mondiali master; MASSIMO INZILLO, 3° dan, arrivato domenica perchè impegnato a Zagabria agli europei master dove ha ottenuto un onorevole 5° posto; DAVIDE BELLAGARDA, 4° dan, primo maestro di Fabio Basile; MASSIMO TONIOLO tecnico dell'Akiyama Settimo, la società prima in Italia che ha portato Fabio Basile a vincere l'oro olimpico.

  • Per la parte arbitrale Roberta Chyurlia è stata supportata dal marito RICCARDO DEL CARLO, 4° dan , anche lui arbitro mondiale.

    Presenti inoltre il vice Presidente regionale ROBERTO BORGIS, e MARCO MANUSIA e SALVATORE ALIA, entrambi, con la nostra Betty, collaboratori tecnici della squadra agonistica regionale.

  • Insomma i ca 170 atleti che hanno partecipato allo stage hanno avuto la possibilità di portarsi a casa un pezzo di judo di alta qualità.

 

 

 

GENOVA 11/06/ 2017

Al Palasport di piazza Suppini
si è svolta una Coppa Italia a squadre per rappresentative regionali.
La nostra GIULIA NEGRI
ha partecipato convocata nella squadra piemontese under 17
che si è piazzata seconda.
Archiviamo una bella esperienza
 per la nostra atleta, auspicando altre possibilità
di questo tipo sia per lei che gli nostri ragazzi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RICCIONE 3-4/06/ 2017

Un CAMPIONATO ITALIANO under 17 tutto da dimenticare, o , meglio, da non dimenticare per evitare di ripetere gli errori.

Per noi 4 atleti in gara perché Giuseppe Verbicaro si ritira per motivi personali a 2 gg dalla gara.

Ne restano quattro, ALESSANDRO DEL RE e FILIPPO BACCHETTA si fermano in 17° posizione rispettivamente a 55 ed ad 81 kg.

Nona piazza invece sia per GIULIA NEGRI che per CECILIA PEDULLA' a 63 ed a 48 kg.

Tutti potevano fare qualcosa di più, qualcosa non ha funzionato.

Con molta umiltà abbiamo già iniziato l'analisi degli errori e cominceremo subito a lavorarci.

 

TORINO 28/05/ 2017

3° TROFEO JIGORO KANO

Al Palazzetto “Le Cupole” oltre 500 atleti per una competizione riservata a graduati al massimo cintura blu.

Per noi 10 presenze sul tatami, ognuno ha dato quel che aveva, siamo soddisfatti dei loro risultati:

ORO
per FRANCESCO GIOVIA cadetti 66kg, NIKOLAS MORA bambini 24kg e LUDOVICO BONA bambini 22 kg.

ARGENTO
ad ELEONORA BERTOLOSI esa 52 kg, DANIELE IOVINO senior 100kg e GREGORIO BERTOSSI bambini 30kg.

BRONZO
guadagnato da ALESSANDRO VEZZU' junior 81kg, KAMILA MORA ragazze 27 kg e MATTIA PADOVA fanciulli 28 kg.

Nona piazza infine per GABRIELE CHIMIENTI esa 40 kg, unica cintura bianca tra i nostri.

 


GIAVENO 14/05/ 2017

Giornata piena, al mattino allenamento regionale degli agonisti a cui abbiamo partecipato con
CECILIA PEDULLA',
GIULIA NEGRI,
CRISTIANO CASCINO,
FILIPPO BACCHETTA e
GIUSEPPE VERBICARO.

 

Nel pomeriggio TROFEO YOUNG per i piccoli.

Bene i nostri che hanno ottenuto un
ORO ( NIKOLAS MORA),
due ARGENTI ( KAMILA MORA e MATTIA PADOVA) e
due BRONZI ( GREGORIO BACCHETTI e LUCA TROMBINI).

Stanchi, ma soddisfatti.

 

OSTIA 07/05/ 2017 

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 20

Al Palapellicone nessun -20 per noi in gara.

Infatti Elena Salina, qualificata per ranking non ha partecipato perché , causa università, non ha avuto modo di allenarsi.

Abbiamo portato solo CECILIA PEDULLA', under 17 medagliata lo scorso anno perciò con diritto acquisito di partecipazione .

Il sorteggio non ci ha favoriti, al primo incontro c'e'  la romana Martina De Blasio, anche lei -17 , più volte preferita alla nostra per le convocazioni in nazionale giovanile, ma questa volta ha vinto Cecilia! Questa soddisfazione valeva già il viaggio.

Poi altra romana Simona Pollera,è una delle -20 più forti, Cecilia le tiene testa benissimo sia in piedi che a terra, a pochi secondi dalla fine la Pollera riesce ad anticipare un'entrata della nostra ed infilare un tai otoshi che manda Pedulla' ai recuperi.

Qui c'è Elisa Guiso , sarda, le due si equivalgono , Cecilia va in vantaggio, ma viene poi girata su un'entrata d'anca  e finisce la sua corsa in nona posizione.

Bilancio positivo, la nostra ha dimostrato di essere all'altezza delle junior ed ha sfoderato una grinta che sapevamo avere, ma che faticava a tirare fuori. 

 

BERLINO 29-30/04/ 2017 

Tappa tedesca dell' Europea Cup Cadet.

Per noi inizia CECILIA PEDULLA' ,48 kg,
che si ferma in 33° posizione ad opera dell'inglese Isabel Wiebers in un incontro giocato sulle sanzioni.

Poi FILIPPO BACCHETTA, 81 kg,
supera bene al primo turno l'olandese Jost Daaemen; al secondo dovrebbe avere il tedesco Davyd Bakakuri, quest'ultimo però non supera la prova peso ed il nostro va avanti;
trova poi il russo Said Gazhiev, incontro tirato, i due si conoscono, il russo è più potente e riesce ad infilare in due tempi uno yoko tomoe valutato incredibilmente ippon!
Si va ai recuperi, dove c'è il kazako Serikbolsin Shiyntass, Filippo commette un errore ed il kazako non perdona: fine della corsa in 17° posizione.

Riportiamo comunque un'altra esperienza importante per i nostri ragazzi.

 

 

GIAVENO 22-23/04/ 2017 

Due giorni di judo x un Campionato Piemontese esa ed un Trofeo Young Cup.

Per noi 10 atleti in gara:

1° piazza x LUDOVICO BONA, NIKOLAS MORA, GREGORIO BERTOSSI e KAMILA MORA.

ARGENTO ad ELEONORA BERTOLOSI

BRONZO di LEONARDO LOSPENNATO, MATTIA PADOVA e GREGORIO BACCHETTI.

4° piazza per JACOPO TARANTO.

Ed un 5° di CRISTIAN GRISO.

Molto bene !

 

GIAVENO 01/04/ 2017

QUALIFICAZIONI REGIONALI JUNIORES

CECILIA PEDULLA' ed ELENA SALINA erano già qualificate per il Campionato Italiano Junior,
la prima perchè medagliata della scorsa stagione,
la seconda per diritto di Ranking.

Per cui a disputare le qualifiche solo PIETRO FANCHINI
che parte bene ed approda alle semifinali;
qui purtroppo subisce un infortunio al braccio, non può continuare e finisce in 5° posizione.
Niente Finali Nazionali.....

Peccato perchè era un traguardo alla sua portata....
tiferemo per le ragazze.

 


GATTICO 26 marzo 2017

Nella palestra delle Scuole Medie si è disputato il torneo “IO FACCIO JUDO”,
livello interprovinciale e, purtroppo,
solita sommaria organizzazione che ha generato qualche disagio.

I nostri piccoli si sono ben comportati:

NICOLO' GIOIA, NIKOLAS MORA e GREGORIO BERTOSSI
si sono guadagnati il 1° posto della loro categoria.

ARGENTO per KAMILA MORA e LUDOVICO BONA

BRONZO vinto da
MATTIA PADOVA, LEONARDO BONA,GREGORIO BACCHETTI, MARTA GNEMMI e DAVIDE PROVENZANO.

Bravi tutti !!

 

18/19 marzo 2017

1200 atleti nell'edizione 2017 della TURIN CUP,
con la presenza di compagini francesi e polacche.

Per noi in campo 7 atleti con questi risultati:

ORO
per GIULIA NEGRI cadette 63 kg e
NIKOLAS MORA bambini 22 kg.

ARGENTO
ottenuto da PIETRO FANCHINI ju/se 81 kg, e
CECILIA PEDULLA' cadette 48 kg.

BRONZO
KAMILA MORA, ragazze 28 kg.

5° CRISTIANO CASCINO , ju/se 66 kg.

17° ALESSANDRO DEL RE, cadetti 55 kg.

 

   

11 marzo 2017

Sabato intenso, 2 soli atleti in gara, ma su due fronti diversi ed entrambi impegnativi.
CECILIA PEDULLA' scende in campo al Satinska Vrela di Zagabria per la tappa croata del Circuito Europeo.
Un sorteggio sfortunato le mette subito davanti la polacca Marta Kuras, l'incontro finisce in parità,
ma al golden score la Kuras, poi vincitrice della gara, riesce ad infilare un de ashi che
manda la nostra ai recuperi.
Qui Cecilia viene fermata al 33° posto dalla testa di serie n°1 della gara, la serba Andrea Stojadinov.

Nel frattempo CRISTIANO CASCINO affronta allo Zoppas Arena di Conegliano Veneto
una prova a livello nazionale per ju/se e si piazza in 17° posizione nei 66 kg.

Poteva andare meglio ad entrambi, registriamo comunque un'esperienza in più per il futuro.

 

 

GIAVENO (TO),
4 MARZO 2017

Una serie di imprevisti ci ha portati a questo CAMPIONATO PIEMONTESE CADETTI con tre soli atleti:

MARCO RICCI, si piazza 5° nei 66 kg, una leggerezza di troppo gli ha tolto un bronzo che doveva essere suo.

CECILIA PEDULLA', 48kg, viene penalizzata da un improbabile hansoku dato dai giudici per supposto diving,
di conseguenza, relegata ai recuperi, può arrivare solo al BRONZO che conquista con facilità.

GIULIA NEGRI, arranca sempre un po', ma questa volta riesce a tirar fuori quello che di buono
sa fare ed ottiene l'ORO a 57 kg.

Bilancio, tutto sommato, positivo.

 

 

 

 

GENOVA, 25/26 FEBBRAIO 2017

2° prova del Gran Prix cadetti e junior, valida per la Ranking Nazionale.
Numeri e livello molto alti hanno generato una maratona di12 ore di gara per i cadetti e 7 per gli junior.

Per noi inizia ALESSANDRO DEL RE a 55kg; potrebbe fare bene ,
ma paga il poco allenamento, così 3 sanzioni per passività lo fermano in 10° posizione.

Poi è la volta di FILIPPO BACCHETTA, 81 kg, categoria pesante,
il nostro è bravo ma alcuni avversari sono ancora da testare,
6 incontri e qualche leggerezza per un 5° posto di tutto rispetto che lo porta in alto nella Ranking.

Ed è il momento delle ragazze, GIULIA NEGRI, 57 kg, arranca un po',
non riesce a concludere, arriva due volte al golden score,
cinque combattimenti allo spasimo per un 7° posto.

Un po' meglio CECILIA PEDULLA', sta recuperando la determinazione,
5 macht per una 5° posizione che le fa recuperare qualcosa nella Ranking.
Cecilia, essendo 1° dan, ha la possibilità di gareggiare anche la domenica con le junior,
parte bene ma subisce uno strangolamento e si ferma al 7° posto.

Alla domenica abbiamo in gara anche PIETRO FANCHINI, sfortunatissimo nel sorteggio,
arriva solo 33°.

Nella classifica per Società sabato 6° su 80,
mente domenica 22° su 71.

 

 

 

NOVARELLO,

19 FEBBRAIO 2017

7° Trofeo KDK Cerano,
competizione giovanile a livello interregionale.

Per noi sul tatami 9 atleti:

PRIMI del loro girone
NICOLO' GIOIA, KAMILA MORA, NIKOLAS MORA, LUDOVICO BONA e BERTOSSI GREGORIO.

SECONDO posto per
LEONARDO BONA.

TERZI
MATTIA PADOVA, JACOPO TARANTO e DAVIDE PROVENZANO.

Mattia Padova e Ludovico Bona hanno vinto un ulteriore premio
per l'ippon più veloce della loro categoria.

Insomma non possiamo che essere soddisfatti dei nostri ragazzi.
Bravi !!


Da sx a dx Leonardo Bona, Davide Provenzano,
Mattia Padova, Nicolò Gioia
   
   


FOLLONICA,
11/12 FEBBRAIO 2017

Tappa italiana dell'EUROPEAN CUP CADETS.
541 atleti si sono dati battaglia sui quattro tatami del PALAGOLFO,
offrendo uno spettacolo di alto livello con la rappresentativa russa che ha prevalso nettamente sul resto d'Europa.
Per il Judo Invorio 3 atleti in campo.

Inizia ALESSANDRO DEL RE , a 50 kg, supera di prepotenza l'ungherese Laszlo Balogh, ma, al secondo incontro, si trova di fronte l'israeliano Ido Rabin, atleta esperto piazzatosi quinto agli ultimi europei; riesce a lanciarlo un paio di volte, ma l'altro atterra sempre di pancia ed, alla prima occasione, infila il suo uchi mata mandando Alessandro ai recuperi. Qui c'è il russo Akroman Parchiev che riesce a sfruttare ogni gesto del nostro atleta a proprio favore , quindi a fermare la sua corsa. Essendo la prima volta in European Cup per lui, siamo assolutamente soddisfatti.

E' il momento di CECILIA PEDULLA',48 kg, ha al primo incontro l'austriaca Jacqueline Springer, assolutamente alla sua portata. La nostra parte bene , gestisce , ma non riesce a fare il punto e si va al golden score; qui Cecilia si blocca, la paura di sbagliare diventa fatale ed arriva la sanzione per passività che pone termine alla sua gara. Peccato, perchè ha nelle corde molto di più.

Infine FILIPPO BACCHETTA, 81 kg, al primo il russo Said Gadzhiev, incontro difficile, Filippo attacca, ma l'altro è un gatto, schiva tutto e parte in tomoe nage, il nostro limita i danni , sembra riuscire ad immobilizzare Said, l'arbitro lascia lavorare a terra ed arriva il potente jugi gatame del russo. Gadzhiev vincerà poi la categoria mentre Filippo va ai recuperi. Qui c'è il bulgaro Valeri Penchev, non c'è storia, il nostro è nettamente superiore, 2 wazari ed un ippon di sode sinistro chiudono l'incontro in due minuti. Poi c'è il tedesco Matteo Habermann,alto, sinistro e molto potente; Filippo si gioca tutto sull'anticipo d'anca, in paio di occasioni riesce a piazzarlo, poi sta troppo fermo e questo fa il gioco dell'altro che alla fine la spunta. Buona gara, il ragazzo c'è, deve solo prendere bene le misure nella categoria 81 in cui è entrato dall'inizio dell'anno.

 

OSTIA (RM),
04/05 FEBBRAIO 2017

Tanto pathos e tifo da stadio in questo CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO,
davvero una bella gara che ha offerto momenti di altissimo livello agonistico.

Noi registriamo il 33° posto di CRISTIANO CASCINO nei 66 kg ed il
17° di ELENA SALINA nei 78 kg.
Un esito nelle previsioni, l'alto livello della gara non consentiva altro in questo momento,
l'essere presenti su quel tatami è già un risultato di rilievo.

 

LIGNANO (UD), 28/29 GENNAIO 2017

ALPE ADRIA TROPHY,

torneo internazionale valevole per la ranking nazionale.
Tra i cadetti buona gara di ALESSANDRO DEL RE, che guadagna un'onorevole 11° posizione a 50 kg.
Ottima la prova di FILIPPO BACCHETTA ,sei incontri per ottenere il BRONZO ad 81 kg.
Meno brillanti le ragazze, CECILIA PEDULLA' finisce 7° nei 48 kg, mentre GIULIA NEGRI 14° nei 57 kg.
Per fortuna ELENA SALINA ci risolleva il morale con un BRONZO a 78 kg junior.
La classifica per società , vinta dalla rappresentativa azera,
ci vede comunque in settima posizione su 117 club partecipanti.

 

 

MONTECATINI (PT), 21 GENNAIO 2017

TROFEO MACALUSO

che vede la partecipazione di ca 1000 atleti provenienti da tutta Italia.
Noi abbiamo partecipato con 6 atleti e siamo soddisfatti dei loro risultati:

Nella categoria cadetti cinture blu, marroni e nere,
ORO per CECILIA PEDULLA' a 48 kg e GIULIA NEGRI a 63 kg
ARGENTO per FILIPPO BACCHETTA negli 81 kg.
BRONZO ad ALESSANDRO DEL RE a 55 kg.

Infine QUINTA PIAZZA sia per PIETRO FANCHINI negli Junior blu- marrone 81 kg, che per
FRANCESCO GIOVIA nei 66 kg cadetti fino a cintura verde.


 

GIAVENO (TO), 14 GENNAIO 2017

Iniziamo l'anno con le qualificazioni regionali per il Campionato Italiano Assoluto.

Per la nostra società scendono sul tatami 2 atleti:

ELENA SALINA , che si piazza al primo posto nei 78 kg

e CRISTIANO CASCINO , terzo nei 66 kg.

Entrambi si sono qualificati per la Finale che si svolgerà ad Ostia il 4/5 febbraio p.v.

Davvero una buona partenza!

 

Dal 26 al 29 dicembre alcuni dei nostri atleti
( FILIPPO BACCHETTA, CRISTIANO CASCINO, ALESSANDRO DEL RE, GIULIA NEGRI e CECILIA PEDULLA')
hanno partecipato a
BARDONECCHIA 2016 ,
stage di altissimo livello durante il qualre si sono allenati a fianco di

Fabio Basile, il 200°
  oro olimpico italiano, e della slovena
Tina Tristeniak , anche lei oro a Rio 2016.

La direzione tecnica era tenuta dal coreano Ki Young Jeon ,
oro olimpico ad Atlanta e 3 volte campione del mondo.

Speriamo che tutto questo lavoro porti a qualche buon risultato.

 

   

 


continua con le news


 

Società Sportiva Judo Invorio


© Judo Invorio 2007 - Tutti i diritti riservati              Codice Fiscale società: 90008600034                        Webmaster